I cambi d’acqua dell’acquario sono necessari? La gestione della vasca e il paradosso di Zenone

Uno dei cardini, dei concetti granitici per tutti gli acquariofili, è quello dei cambi d’acqua dell’acquario. Ogni mese, ogni settimana, ogni dieci giorni…10%,20%,50%..ognuno ha la sua formula, ma la sostanza non cambia: per contrastare l’inevitabile accumulo di sostanze indesiderate (spesso identificato con l’accumulo di nitrati) bisogna cambiare una certa quantità di acqua a intervalli regolari. Su questo aspetto, che anche io consideravo un pilastro imprescindibile nella … Continua a leggere I cambi d’acqua dell’acquario sono necessari? La gestione della vasca e il paradosso di Zenone

Il filtro nell’acquario: caratteristiche e funzionamento

IL filtro nell’acquario è il componente principale per il mantenimento della qualità dell’acqua. Grazie alla sua struttura permette l’insediamento dei batteri che scompongono l’ammoniaca prodotta dai pesci in sostanze non dannose, permettendo la sopravvivenza dei pesci e degli invertebrati. Continua a leggere Il filtro nell’acquario: caratteristiche e funzionamento