Perché proteggere la Posidonia oceanica è di vitale importanza?

  Posidonia oceanica, la pianta marina più preziosa del nostro mare, sta regredendo in tutto il Mediterraneo, e con sé trascina via tutti i benefici che essa stessa è in grado di apportare alla nostra vita. Cambiare rotta è una necessità, prima che un dovere morale, se vogliamo consegnare ai nostri figli il mondo come ce lo hanno lasciato i nostri nonni Posidonia oceanica, una … Continua a leggere Perché proteggere la Posidonia oceanica è di vitale importanza?

I Molluschi Gasteropodi: evoluzione, caratteristiche, diversità

La classe dei molluschi  gasteropodi è la classe più ampia e differenziata in tuto questo ricco e variegato phylum, che conta oltre 3000 specie in grado di vivere in mare, nelle acque dolci e sulla terraferma. Si ritiene che l’evoluzione dei molluschi gasteropodi sia avvenuta a partire da antenati monoplacofori, attraverso modificazioni che hanno portato alla torsione del corpo ed alla formazione di una conchiglia … Continua a leggere I Molluschi Gasteropodi: evoluzione, caratteristiche, diversità

I cambi d’acqua dell’acquario sono necessari? La gestione della vasca e il paradosso di Zenone

Uno dei cardini, dei concetti granitici per tutti gli acquariofili, è quello dei cambi d’acqua dell’acquario. Ogni mese, ogni settimana, ogni dieci giorni…10%,20%,50%..ognuno ha la sua formula, ma la sostanza non cambia: per contrastare l’inevitabile accumulo di sostanze indesiderate (spesso identificato con l’accumulo di nitrati) bisogna cambiare una certa quantità di acqua a intervalli regolari. Su questo aspetto, che anche io consideravo un pilastro imprescindibile nella … Continua a leggere I cambi d’acqua dell’acquario sono necessari? La gestione della vasca e il paradosso di Zenone

La Pinna nobilis si sta estinguendo: Regione Sardegna stanzia 200 mila euro

La regione Sardegna darà il proprio contributo per tentare di arginare l’imminente estinzione della “nacchera di mare”, decimata dall’epidemia di un parassita mai osservato prima. Commissionati una serie di interventi a difesa del più grande mollusco del Mediterraneo L’assessore alla difesa dell’ambiente Donatella Spano lo aveva annunciato a Dicembre, la Regione Sardegna metterà in campo 200 mila Euro per finanziare un progetto che vedrà coinvolte … Continua a leggere La Pinna nobilis si sta estinguendo: Regione Sardegna stanzia 200 mila euro

Biologo marino: lavoro e prospettive

Dove lavora un biologo marino? Quali sono i settori che richiedono questa figura professionale? Quali sono le prospettive di carriera? Proviamo a dare una risposta a tutti quei giovani appassionati di biologia marina che vorrebbero trasformare la propria passione nel lavoro dei sogni. Sommario: Biologo marino, un lavoro da sogno Il settore pubblico: la ricerca Il settore privato: il Biologo marino e i monitoraggi ambientali … Continua a leggere Biologo marino: lavoro e prospettive

Il pesce dimenticato: riscoprire antichi sapori per salvare il nostro mare.

Nel Mediterraneo il 96% degli stock ittici è sovrasfruttato; l’indipendenza ittica in Italia non supera i 4 mesi; le tecniche di allevamento sono insostenibili e depauperano più risorsa di quanta ne tutelino. Per salvare il mare occorre diversificare i consumi, riscoprendo sapori che furono cari ai nostri nonni e che le leggi del mercato hanno spazzato via dalle nostre tavole. 96% degli stock ittici sovrasfruttato … Continua a leggere Il pesce dimenticato: riscoprire antichi sapori per salvare il nostro mare.

Teoria della scimmia acquatica: andatura bipede

L’evoluzione dell’uomo: la teoria della scimmia acquatica

Nel corso dell’evoluzione dell’uomo un nostro antenato conduceva una vita acquatica? E’ quanto afferma la teoria della scimmia acquatica,  una teoria più volte formulata nel corso dei decenni e che non può che fare breccia nei cuori di chi, come noi, vive il mare come una seconda casa. La teoria della scimmia acquatica Proposta inizialmente nel 1942 dall’anatomista tedesco Max Wastenhöfer, la teoria della scimmia … Continua a leggere L’evoluzione dell’uomo: la teoria della scimmia acquatica

Il filtro nell’acquario: caratteristiche e funzionamento

IL filtro nell’acquario è il componente principale per il mantenimento della qualità dell’acqua. Grazie alla sua struttura permette l’insediamento dei batteri che scompongono l’ammoniaca prodotta dai pesci in sostanze non dannose, permettendo la sopravvivenza dei pesci e degli invertebrati. Continua a leggere Il filtro nell’acquario: caratteristiche e funzionamento